Papiro: testo, rime e ringraziamenti

Ringraziamenti di laurea, testo del papiro, esempi di frasi in rima, frasi divertenti.
Codice: FjjiCdbdaUj



Università degli studi di Verona

Facoltà di Economia

ECONOMIA

è dottore in

LE ORIGINI



GLI AMORI

LA VITA UNIVERSITARIA

LA SCUOLA

Ricordi, ad esempio, quando in palestra dovevi darti alla
pallavolo?
non ti riusciva neanche un palleggio, uno solo.
Un vero incubo che pur di saltarla ti ingegnavi
ed ogni possibile e decorosa scusante ti inventavi.
Preferivi piuttosto darti al buon cibo di nascosto
che con lo stomaco pieno pensavi: "oh, ora sono apposto!"
Dici sia stata una coincidenza trovar lavoro in pasticceria?
ma lì, prima il dovere e poi il piacere, altro che goliardia.
Perfino alle superiori economia ti perseguitava
che la tonta della Cavallaro neanche una sufficienza ti dava.
Tu per studiarla con fatica ti impegnavi
che all'alba ti svegliavi e di caffè ti drogavi.
Dopotutto però come materia di studi ti ha segnata
che il tuo percorso universitario è diventata.
Ciò nonostante di ingerire caffè non hai smesso
che uno, due, tre, ogni occasione è buona per berlo spesso.
Ma ti han mai detto che Verona è la città dell'amore?
del buon caffè è Trieste il primissimo produttore.
Ecco svelato il mistero del tuo essere pura adrenalina
è tutto merito dell'abbondante quantità di caffeina.





FOTO





Nel 1994 non fu un 8 ottobre come tanti

che da allora, si ricorda come uno dei giorni più importanti

tutti in festa perché sei nata tu, Elena Barotti

già ai tempi esplosiva come un capodanno coi botti.

Una bambina bella, sorridente e tutta ricci

ma pure tu ci hai dato dentro di "no" e capricci.

Crescendo sei maturata che i tuoi pregi han fatto faville
sebbene, per non scordare nulla, ti riempi l'agenda di postille.
E suvvia nessuno al mondo è perfetto
quindi non temere che pure tu hai qualche difetto:
come tutte le care bilance sei un po' permalosa
e per questo diventi a volte scontrosa,
a volte ritardataria che agli altri dici “son quasi arrivata”
quando in realtà dalla parte opposta sei parcheggiata.
Ma senz’altro sei energica, euforica e divertente
una certezza quel tuo essere sorridente
una forza della natura dalla voce squillante
che senza ombra di dubbio si fa notare tra le tante.
Una giovane dal carattere che trascina, si direbbe incalzante
curioso, intraprendente ma, per carità, non assillante.
Di sicuro difficilmente passi inosservata
che anche in quel dell'Arena ti han puntata
alle prove dell'Aida, sulle tribune, tra una sfilza di comparse
tutti presi ad imparar farse su farse
"ehi tu, maglietta gialla, dovete correre non camminare"
era la volta buona per mandare Trespidi a cagare.

Degli amori vogliamo parlare,
Dato che c'è molto da raccontare.
Come non citare Fabio il Rosso,
Che il tuo cuore ha tanto commosso.
Sei ricorsa addirittura ad una lettera d'amore
Senza però ottenere il suo favore.
Per fortuna hai trovato il grande amore
Peccato non fosse un grande splendore.
Pelosetto e bassetto,
Per te non aveva alcun difetto!
Tra di voi era un continuo tira e molla
Un colpo vi lasciavate e un colpo eravate come colla.
Bellicapelli ha però preso il suo posto,
Forse perché era l'esatto opposto.
I tour di orti gli hai fatto fare
Ma per fortuna l'hai lasciato andare.
Visti i precedenti un po' deludenti,
Chiara ha deciso di puntare sui parenti.
Con il buon Manu a tutti i costi ti voleva accasare,
Ma neppure un limone sei riuscita a rimediare.
Un breve flirt al sapor di sushi hai assaporato
Che lesta lesta hai abbandonato.
Ad un certo punto sembrava ti fossi accasata,
ma anche stavolta non è andata.
Forse pure con un pelo di rancore
Ti sei ripresa pure il piumone.
Santo Alberto ti ha pigliato
Non ha ancora capito cosa gli è capitato
Speriamo sia molto paziente
E tu un pelo più clemente

Decisamente un gran traguardo la laurea in economia
ma diciamocela tutta perché non hai optato per enologia?
Tu amante del fermo e frizzante, bianco e rosso vino
che se capita inizi a far aperitivi fin dal mattino,
che con piacere ti rechi in enoteche e cantine
per darti a pregiate degustazioni con vista su colline.
Dopotutto potresti combinare le due cose
due passioni che accostate potrebbero far fiorir le rose.
Non solo per il buon vino non badi a spese
anche ben altro ti diletta nel veronese,
parlo di un gustoso aperitivo rosso sgargiante
che dopo tre rischi di diventar cantante.
Sì esattamente, parliamo dello spritz campari
dopotutto, a chi non piace tra i boari?
Quante passioni negli anni hai accumulato
il teatro, il linguaggio dei segni, il volontariato
tutte in qualche modo affini tra loro
che la tua benevolenza ne ha fatto gran tesoro.
orientate a far uscire il proprio sé interiore
per poi darsi agli altri con tutto il cuore.

Di certo la tua carissima pandina non si può non citare
che come un fulmine tirata a mille ti fa volare
sempre assieme, quante ne avete passate
al pensiero di una senza l'altra?, baggianate.
Ti conviene avvisare Alberto, senza alcun pudore
che la mitica pandina è il tuo unico vero amore.

Speriamo di aver ripercorso in questi brevi pensieri
ricordi, episodi, traguardi, quello che sei oggi ed eri ieri
per finire, con queste ultime righe ti vogliamo salutare
e ancora una volta le più sentite congratulazioni ci teniamo a fare
un altro applauso a te, carissima e bellissima dottoressa
che questo sia un prospero inizio, una solida premessa
per il tuo futuro, i tuoi tanti progetti e i tuoi bei desideri,
perché meriti il meglio, davvero, credici, noi siamo seri!