Papiro: testo, rime e ringraziamenti

Ringraziamenti di laurea, testo del papiro, esempi di frasi in rima, frasi divertenti.
Codice: 2US28SZETvf



LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

Il 21 Marzo '94 venne al mondo una bambina
urlante e un po' troppo chiaccherina.
Il suo nome Angela era,
che poi di angelico poi tanto non aveva.
Fin da neonata ti sei sempre distinta
per la tua simpatia e spiccata grinta.
Paura non avevi
e te ne fregavi se la bicicletta era senza freni!
1 Orizz.: Che bicicletta era?
E che dire di quella prima sigaretta??
"Dai Sara, proviamo dietro casetta!"
Ma delle caramelle di Lupo Alberto vogliam parlare??
In un sol boccone te le volevi divorare!
(bevi per le caramelle)
Il momento più atteso era dopo il catechismo
tappa da Guido per il Cioè,
fonte suprema di sapienza e sbavismo.
Tutti i dettagli conteneva
per conquistare l'ambita preda.
Peccato che codesta fosse contesa
fra te e l'amica fidata
a cui avevi confessato la tua sbandata.
Chi ebbe la meglio ancora non sappiamo quindi
NARRACI IL FINALE
E BEVI PER DIMENTICARE!

E così arrivarono gli anni delle superiori
che ora ci accingiam a raccontare a codesti spettatori.
Traumatico a dir poco fu il primo giorno,
in cui ti accorgesti del SUO ritorno!
(bevi per dimenticare)
2 Orizz.: Chi fu codesta persona?
Folli litigate non mancavano mai
tant'è che ti mettesti anche nei guai!!
Di bullismo venisti (INGIUSTAMENTE) accusata
dalla tua nemica giurata.
Ma ciò non bastò a farti passar il buon umore
perchè tutti ricordiamo quanto amavi il colore.
Uno in particolare ti distingueva
e in ogni sua sfumatura ti piaceva.
3 Vert.: Di che colore si trattava?
Se fosse stato solo per questo
avremmo potuto anche comprendere
il tuo gusto indigesto,
ma dalle cose pelose eri affascinata
e le indossavi in ogni giornata.
Peli nelle scarpe,
nelle sciarpe,
sui maglioni,....
e C'AVEVI PURE ROTT'I COJONI!
(scegli due persone con cui bere)
Orsù, non fraintendete questa dottoressa
perchè a scuola era una brava studentessa.
La matematica non amava,
e solo la ricreazione aspettava.
Azzannare panini altrui era la sua specialità
ma si faceva sempre sgamà!
La merenda mai si portava,
e ogni mattina 1Euro di ..... dal fornaio comprava.
4 Vert.: Cosa compravi?
Fare dispetti d'ogni genere era sua consuetudine
ma con il tempo c'abbiam fatto l'abitudine!
Rassegnate per penne, diari, soldi,.. scomparsi
sapevamo già dove li tenevi nascosti.
5 Orizz.: Qual'era il nascondiglio?
Eh sì, ma non solo questo!
Vi faremo una breve carrellata di tutto il resto:
biglietti d'amore a nome non suo,
starnuti a raffica,
incolpare gli altri per le sue marachelle....
ne abbiam passate delle "belle"!!
(bevi e... VERGOGNAAAAAAA)

Ma nonostante tutte le tue manie
hai avuto delle amiche che ti hanno accettata
per le tue bizzarrie!
Serate memorabili furono quelle dei tempi d'or
che ancora portiam del nostro....
6 Orizz.: Cosa?
Di un'amica speciale vogliam parlare,
perchè mai e poi mai potrai dimenticare.
Simpatica e carina lei era,
la tua adorata....
7 Vert.: Chi?
Se non fosse stato
che il ragazzo t'avea quasi rubato:
tra un vascello e un pirata
ha avuto la sua limonata!
(bevi con Nicopuzz)
Ma per non pensare a ciò
ti mettesti a bere un po':
tra i vari shot di vodka alla menta
la serata si alimenta.
Mi raccomando.. fai attenzione
perchè con l'alcool
potresti dimenticare qualche azione!
Ricordi quella volta in Puglia?!
Fra un trullo e un tarallo
ci scappò qualche bbbbballo.
Intorno alla piscina facevi la maratoneta
e poi ti rinfrescasti con le mani nella tavoletta.
8 Vert.: Quale tavoletta?
Ma il meglio di te lo davi in estate:
memorabili furono quelle sboccate!
"Festa del lago non ti temo!!" dicevi
prima di cader sui tuoi stessi piedi.
(bevi per ricordare)
Servivano a far pratica tutti quei bicchierini,
pratica per dei bei......
9 Vert.: Cosa?
Il tuo primo amor lo incontrasti a scuola
sul pullman di ritorno verso casa;
Edoardo era il suo nome
e di cunarti non aveva intenzione.
Ma ad un altro cavalier rubasti il cuore
e per aver il tuo numero
rompeva le palle a tutte le ore.
7 Orizz.: Chi era codesto ragazzo?
Solo pochi ebbero accesso alle tue labbra
nonostante la domanda "Porti il tanga?".
Quella fu una sera di grandi conquiste
per la nostra Olivia,
ma ciò non bastò al suo cuor
per essere portato via.
Solo un giovine ci riuscì
e, non sappiamo perchè,
da allora se la tenne ogni dì.
Del buon Nicola stiamo parlando
e l'......... ricordando.
10 Vert.: Taglio di carne tipico maschile.
Passata la maturità non c'era più pericolo
che la matematica fosse il tuo incubo.
Tecnica della riabilitazione psichiatrica
era la tua strada,
ma non per studiarla, siete fuoristrada!!
Il test non servì a niente,
si accorsero solo che sarebbe stata
una valida paziente.
(bevi e fai una giravolta)
Ma il buonumore non perdesti
e subito all'opera ti mettesti:
studio e lavoro erano la tua priorità
perchè una laurea te volevi guadagnà!
Ed ecco che siam qui oggi
per festeggiare il tuo traguardo
e cantare tutti insieme...

DOTTORE! DOTTORE!
DOTTORE DEL BÜSO DEL CÜL,
VAFFANCUL! VAFFANCUL!!
(brinda con tutti!!)

VOTO
______