Papiro: testo, rime e ringraziamenti

Ringraziamenti di laurea, testo del papiro, esempi di frasi in rima, frasi divertenti.
Codice: 140724538



Facoltà di Economia































Specialistica in Gundologia applicata

#DOTTORE #DJ Yuri Avantaggiato

Sedetevi comodi oh mia cara gente
per il Dj è prevista una serata ardente,
proprio oggi il segreto verrà svelato
Inizia la storia dello “Stupido Avantaggiato” (bevi)

Il 5 Giugno 1995
mica è nato un personaggio qualunque
E’ nata la stella del DJ
venuto per noi dal mondo degli dei
ma saltiamo questa osannazione
ricordi piuttosto questa tua celeberrima citazione?
“Quando la bistecca è al sangue, la si gira”
spero però che non scopi ogni cosa che respira
Anche perché tra un “Porco d*o e porca mad***
al sud chi vuoi che ti tromba?
Non siamo mica a Fè,
che per due juen si rivolgono tutte a te ;) (gunda)
Sin da piccolo un biricchino
sei sempre stato il solito stupidino
Con la passione per la piscina
il tuo rapporto con gli occhi rossi già fioriva
agonistico e al massimo scorretto
al tuo avversario il costume lanciasti diretto
rimanesti in acqua tanto nudo quanto agiato
ma cosa mi combini stupido Avantaggiato?

La tua fama ti precede,
ormai è un dato di fatto
possiamo dire che la città estense
ti ricorda come un oggetto astratto
E la tua carriera universitaria?
soldi, esami, laurea mica fatti campati in aria
“Sono colui che più si è divertito”
si, ma anche un quarto di cervello avrai smarrito
I 4 Angeli è sempre stato il tuo posto,
con i Campari che piovevano a più non posso
Risate garantite con Sacco, Chicco, Cicinedda e Maria
si, proprio quest’ultima comparia…
“Facciamo tutti su! E così sia!” (gunda)
L’unica persona vista dormire su dei banchi
in Adelardi a tutti adesso manchi
Ovviamente nessuno si è scordato del tuo ex ufficio
situato nel nostro tanto amato edificio
Tanto ha fatto il DJ per questa università
adesso brindiamo a te, vostra maestà! (brinda e gunda)
Alle serate techno davi il tuo meglio
il giorno dopo il problema però era il risveglio
Un gin tonic dopo l’altro continuavi ad ordinare
solo questo ai gundi potevi abbinare
La passare sarebbe stata la ciliegina sulla torta
ma alla fine rimanevi sempre da solo alla porta (Ua ua uaaaaa)
A FIFA promettevi sempre battaglia
Il bus parcheggiato sembrava una muraglia
In difesa rimanevi abbottonato
ma che vuoi che ne capisca lo stupido Avantà
uno che ha puntato su Rasmussen al fanta!
Scorretto anche in questo campo
per 40 euro Dybala prendesti in un lampo
falsando un intero fantacalcio
per fortuna quest’anno c’è l’Avantacalcio
ed a proposito di questa cosa qua
i soldi della vittoria finale li vuoi di già? ;) (Chiedi scusa per aver falsato il Fanta)


Neanche usciti dall’aereoporto
già iniziasti a fare il cascamorto
“Bedda mija vieni aquì!”
Hai unito tre lingue, e non era neanche mezzodì
La parte preoccupante arrivò nel pome,
quando sottoscrivemmo la tessera con nome e cognome
L’Aniser Cannabis Club sembrava un supermercato
Anche il commesso italiano da noi pareva stregato
Mi salvasti dicendo “Prendi la Fanta! Prendi la Fanta!”
La prima volta in un club fu con il mio Avantà!
Tra serate techno, e spese ricorrenti
l’ora del personale era allo scoccare delle 20!
Ma il nostro Ava è anche un uomo di cultura
infatti conosceva ogni tipo di “fioritura”
Indubbiamente valore aggiunto della vacanza
ma indovinate chi l’ha dovuto sopportare in stanza?
Alle 9 di mattina ci svegliavamo per pochi secondi
per fortuna che i gundi erano già pronti!
Nemmeno Barcellona ti ha potuto fermare
Per quanto la città ci abbia voluto provare
Tra notti losche e ben poco contegno
Anche in Spagna il #dj ha lasciato il segno
Senza macchia e senza paura per la Catalogna ci hai guidati
Di certo in quel viaggio siamo stati tutti più che gundati
Anche all’estero il tuo immenso potere, oh nostro Messia
Brindiamo tutti all’Altissimo, dalla Svizzera all’Albania




A Ferrara il tuo sport hai ritrovato
ma solo dopo due anni sei arrivato
nel frattempo hai fatturato
ah no… solo cash e palle hai guadagnato
a pallanuoto dicevi di saper giocare
e che le palle sapevi parare
ma quando ogni tiro pensavi di bloccare
in testa te le facevi recapitare
cosicchè la festa agli avversari
non gliel’hai mai fatta fare
Ad ogni partita arrivavi
e i suoi pargoli incitavi
con le pillole magiche che ci donavi
ma prima di iniziare
una testa eri solito baciare
tranne quella volta a Riccione
quando sparì Matteo Viscione
tutti devono anche sapere
come volgevano quelle sere
un gundo di qua ed un gundo di là
i post partita restavano sempre di qualità
infine ma non per importanza
del tuo figlioccio devi parlare
perché un’impronta l’hai lasciata
e l’infanzia di Gp è stata segnata
…un campione hai rovinato
dal destino ormai marchiato

Non parlo del tuo “risveglio muscolare”
affinché la gente non ti possa criticare.
“Vado in palestra quattro volte a settimana”
con il solo scopo di farti aizzare la banana!
Non facevi nulla di che,
se non dire “Quella lì chi è?”
ah si…di farfalla ce n’era tanta,
solo a questo pensavi lì dentro stupido Avantà!

Per tre anni molto intensi
gioie ed emozioni ci hai regalato
Arrivato a questo punto del papiro
ci auguriamo tu sia rovinato
Ma in qualsiasi condizione tu possa esser messo
Dicci un po' “CHI E’ IL PIU’ FRESCO ADESSO?!”

Agiato Agiato oggi scrivi la parola fine,
lasciando un impero che non ha confine.
Ti vogliamo bene in fin dei conti
anche se tu sei sempre freddo nei nostri confronti
Ma ti accettiamo anche per questo,
ed adesso questa magistrale falla presto
così i tuoi comodi in Svizzera potrai fare
poichè tra soldi e donne,
solo i gundi non riesci più a trovare!
Concludiamo con un’altra tua celeberrima frase,
che in questa vita tanta fortuna ti possa portare:
“Buongiorno per tutto il giorno!!!”
ed adesso girati… guardati attorno,
siamo tutti qui ben armati
per scagliarci contro il principe degli Avantaggiati!