Istruzioni per fare il papiro di laurea

Ringraziamenti

Per quanto riguarda i ringraziamenti finali contenuti nel papiro si tratta di un elenco piuttosto lungo di nomi accompagnati dalle più svariate prerogative: dal classico “si congratulano” ad espressioni più ironiche come “se ne fregano”, “si depilano”, “si ubriacano” e così via.

Al di là dell’ironia e della volontà di divertire, in questa parte del papiro viene chiamata in causa tutta la rete di conoscenze del laureato, e spesso anche le istituzioni pubbliche o private con cui ha avuto o avrà a che fare in ambito scolastico e lavorativo, quasi a voler rendere partecipe la società intera del fatto che un suo membro ha acquisito un nuovo status.